4 green: fino al 2013 costa meno della metà

Fino al 31 dicembre 2013 intervenire per ristrutturare casa costerà meno della metà, grazie alle detrazioni fiscali del 55% sugli interventi di riqualificazione energetica dell’abitazione. Le detrazioni vengono scalate dall’Irpef, in rate annuali per 10 anni: se, ad esempio, la spesa totale per l’intervento è pari a 10.000 €, recuperando il 55% della spesa, avrò detrazioni annuali sull’Irpef per 10 anni con rate da 550 €/anno ciascuna.

Ma bisogna rispettare dei vincoli… Affidati ai nostri tecnici specializzati, in grado di occuparsi di tutti questi tipi di intervento, prendendosi carico in toto, o solo in parte, della progettazione, della fornitura e/o dell’invio delle proprie squadre edili per la posa in opera.

Per questo tipo di interventi sono previste detrazioni fiscali pari al 55% in dieci anni sul costo dell’intervento, a patto che esso rispetti i requisiti normativi fissati in termini di isolamento (se parliamo di interventi sull’edificio) e di efficienza (se parliamo di impianti).

Tali interventi permettono anche di conseguire un miglioramento della classe energetica della propria casa, obiettivo importante in virtù dell’introduzione dell’obbligo di Certificato Energetico. Ecco un elenco degli interventi sugli edifici esistenti che possono usufruire delle detrazioni sono i seguenti:

• pareti perimetrali e tetti (miglioramento dell’isolamento dell’edificio);

• sostituzione di infissi e serramenti con maggiori proprietà isolanti;

• sostituzione dei vecchi impianti di riscaldamento;

• installazione di pannelli termici;

• ristrutturazione e riqualificazione energetica globale.

Contattaci