Domotica ed ecosostenibilità a Made Expo 2012

L’edizione Made Expo 2012 ha dato grande importanza alle fonti di energia rinnovabile, e l’azienda L’Altra Energia srl di Udine ne ha approfittato.

L’azienda friulana ha infatti presentato il nuovo progetto di casa domotica ed ecosostenibile ad alta efficienza energetica: la casa, situata a Susans, in provincia di Udine, è stata recentemente completata.
L’innovativo progetto, ottenuto grazie alla collaborazione di DomusGaia, azienda di Udine che si occupa di bioedilizia, prevede l’integrazione di elementi strutturali della casa, fonti rinnovabili e domotica: in poche parole energie rinnovabili gestite da un sistema automatizzato elettronico.

Il sistema domotico infatti:

- controlla in remoto il timeraggio delle luci e l’adeguamento dell’intensità a seconda della luce giornaliera;

- in caso di freddo agisce sul condizionatore;

- gestisce le saracinesche;

- opera un controllo sui picchi fotovoltaici dell’impianto installato e maniente ad una adeguata temperatura circa 300 litri d’acqua calda pronta per il consumo casalingo;

- infine gestisce i carichi autonomamente spegnedo e accendendo gli elettrodomestici a seconda delle necessità d’uso.

Per la conservazione e l’aumento del valore dell’immobile, e per coniugare igene e salute con efficienza energetica, l’ambiente viene completamente e costantemente ripulito attraverso il ricambio dell’aria: un ciclo continuo ottenuto con il passaggio dell’aria umida e viziata espulsa dall’interno che, attraverso un recuperatore di calore, riscalda l’aria pura proveniente dall’esterno.